Gli ospiti commentano il Vangelo della domenica

Vangelo di domenica 22 novembre 2020 (Nostro Signore Gesù Cristo Re dell’universo):

Cos’è la solennità di Cristo Re?

  • È la solennità dei poveri, perché mi avete dato da mangiare. E anche da bere.
  • Io faccio la parte dei poveri perché ho avuto bisogno dei miei genitori, di qualcuno che avesse cura di me.
  • È la festa di coloro che riconoscono di aver bisogno.
  • La domenica è una giornata di preghiera, si ricorda la Resurrezione di Cristo, che ha vinto la morte. È la festa di chi è ricco perché si ricorda di essere risorto con Cristo.
  • Bisogna pregare, perché noi non possiamo fare tante cose (un bello schifo, cit. Seba). Siamo come gli ammalati e i carcerati, ma il Vangelo ci dice che il Signore questa condizione la mette in pratica. Guardateci bene dentro, perché anche in queste situazioni difficili c’è la mia Presenza.
    Per tenere insieme queste due realtà, la festa dei poveri e la festa dei ricchi, serve la Preghiera, per vivere insieme, per esprimere i desideri, perché se no non si va avanti, per vivere.
  • Il Signore ci dice di non avere paura delle nostre povertà e di quelle degli altri. La povertà è una realtà in cui si può guardare dentro perché Qualcuno è risorto. È la preghiera ciò che tiene unite queste due realtà.

One Reply to “Gli ospiti commentano il Vangelo della domenica”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*